OGGETTO: Convenzione tra Ministero dell’Interno — Dipartimento della Pubblica
Sicurezza  e la Telecom Italia S.p.A. — Servizi di telefonica mobile.
Utenze di rintracciabilità per il personale della Polizia di Stato in Servizio.

Si trasmette per opportuna conoscenza la circolare della Direzione Centrale per gli Affari Generali relativa all’oggetto.

Con riferimento alla Convenzione in oggetto, la Società TIM S.p.A. si è resa disponibile ad attuare la migrazione tariffaria delle utenze di rintracciabilità, in uso al personale della Polizia di Stato in servizio, al nuovo e più favorevole piano tariffario denominato “TOP7”
(AILL 1).

Pertanto, tutte le utenze già attive, a partire dal 1° agosto 2019, saranno migrate nel citato piano tariffario “TOP7” in modo progressivo.

A partire dalla stessa data, ogni dipendente potrà eventualmente chiedere la cessazione o esercitare il diritto di recesso ovvero di privatizzare l’utenza assegnata con la portabilità del numero, operazione che sarà possibile tramite il portale TIM dedicato, accessibile dalla Intranet della Polizia di Stato “Doppiavela”, senza penali né costi di disattivazione.

Per effettuare la chiamata sarà comunque necessario anteporre il codice “4146”, indispensabile per determinare l’addebito dei consumi sul conto dell’utilizzatore finale.

Per l’attivazione di una nuova utenza in convenzione, è necessario effettuare la prima registrazione sul portale TIM dedicato, accessibile dalla Intranet della Polizia di Stato “Doppiavela”, accettando le condizioni al servizio Tim Tuo.

Compiuta tale operazione si dovrà procedere alla registrazione sul portale Internet “My Business” e completare quindi la procedura di attivazione del servizio, accettando le condizioni generali e inserendo le informazioni richieste.

Nell’ipotesi di nuova attivazione è possibile accedere all’offerta “TOP7” anche conservando la numerazione già in possesso proveniente da altro operatore mobile “MNP” (mobile number portability).

Il personale già utilizzatore della SIM in Convenzione dovrà compilare il modulo (All 2), per la delega di pagamento relativa alla quota mensile in favore del Piano Assistenziale “Marco Valerio”, mentre quello interessato ad aderire alla nuova offerta, oltre al citato modulo dovrà compilare anche un secondo modulo (All. 3) per la richiesta di una SIM numerata ovvero senza numerazione per la portabilità da altro gestore telefonico; entrambi i moduli dovranno essere consegnati al competente Ufficio Amministrativo Contabile.

I dipendenti in procinto di andare in quiescenza dovranno chiedere la cessazione o la privatizzazione del numero, accedendo con le proprie credenziali sul portale Tim almeno trenta (30) gg. prima della cessazione dal servizio.

Nel confidare nella massima diffusione al personale interessato, si comunica che tutte le informazioni utili saranno pubblicate sul Portale Intranet della Polizia di Stato Doppiavela, nella sezione Portale > Assistenza > Convenzioni > Finanze e Servizi > Convenzione Tim.

Convenzione